Xslimmer

Sempre tra le preziosissime screenshots di factoryjoe trovate qualche cosa di molto interessante ed utile, qualche scatto fatto a Xslimmer in azione😉

Xslimmer analizza le applicazioni che abbiamo installato sul nostro mac, alla ricerca di pezzi di codice superflui, una volta trovati li rimuove stando attento a non compromettere la funzionalità dell’applicazione stessa. Ad esempio le applicazioni Universal Binaries portano con se codice per l’una o l’altra architettura, Xslimmer non fa altro che individuare cosa serve alla nostra macchia ed eliminare tutto il resto. Tra le cose superflue che vengono ripulite ci sono le localizzazione delle varie applicazioni: di un pacchetto di applicazioni solitamente un utente utilizza una al massimo due lingue, tutte il resto è fuffa, prontamente rimossa da Xslimmer.

Funziona?
… a giudicare dalla schermata visualizzata sul sito e da quella scattata da factoryjoe direi proprio di si, in numeri, riporto quello che vedo: Adium 33,7 -> 18,8; PS CS3 246 -> 143; Google Earth 100 -> 54; Transmit 14.5 -> 6.5

Di seguiti una schermata di proiezione sulla riduzione di peso dei pacchetti iLife08 e iWork08, si recuperano su 1,27 GB circa 535MB, non male davvero!

Al commento fatto alla foto factoryjoe mi ha segnalato il caso di Stephen Collins che sul suo MacBook Pro ha fatto fuori 2GB di ‘monnezza😉

L’applicazione è a pagamento, costa solo 11$, la versione di prova offre uno stoccaggio di 50MB dopo di che si blocca. Da provare!

Technorati Tags: , , ,

4 thoughts on “Xslimmer

  1. Io lo uso da un po’. Lo trovo buono e non ho mai avuto problemi. Con molte applicazioni si risparmia parecchio spazio. In sostanza, elimina il codice eseguibile non nativo per la propria architettura (ovvero da un UB toglie il codice PPC se si ha un Intel e viceversa) e anche tutte le localizzazioni che si sceglie di nn mantenere. Io mantengo soltanto inglese (di solito quella originale) e, ovviamente l’italiano. Così facendo non ti so dire nel tempo quanto ho risparmiato, ma non credo sia poco. E anche fosse poco, per me è una questione di principio: odio tenere su disco cose inutili😀

  2. Testimonianza fresca di giornata: ho aggiornato (con un po’ di ritardo) iTunes all’ultima versione e, come di consueto, l’ho passato in Xslimmer. Risultato: riduzione di 61 mega circa, su 89 e rotti.

    Ovviamente non con tutte le applicazioni c’è un guadagno così grande, però per quelle più complete e complesse, sì (soprattutto quelle localizzate in 220 lingue diverse :D)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...