Fotocamera digitale ultracompatta – quale?

Ho diverse macchine fotografiche, e diversi marchingegni che scattano foto (telefonino, videocamera). Tra le macchine ho una Canon 20d con diversi obiettivi a corredo, dei quali uno buono, un Sigma 24-70mm con focale fissa a 2.8, i fotografi di zona dicono “…io con quello ci faccio i matrimoni” (ecco… cambiate mestiere che è meglio, o almeno non vi chiamerei per il mio di matrimoni), ho una Nikon Coolpix 4300, al solo pensiero di quanto la pagai mi viene il mal di testa, ha 4 megapixel, quando la comprai la norma era meno di 2megapixel. Insomma ho una discreta esperienza…

Ho deciso di aggiungere un nuovo pezzo alla collezione. Di solito quando uno ha “una discreta esperienza” gioca al rialzo… voglio fare il contrario giochiamo al ribasso! Perché… portarsi dietro (e io la porto quasi sempre!) una macchina che da sola pesa 800-900 grammi + un obiettivo che ne pesa altri 900 + altri 2 obiettivi da 200 grammi l’uno + il borsone non è di certo una cosa comodissima.

La decisione
Quello che ho deciso è che voglio una macchina piccola, sottilissima, con obiettivo incorporato, deve pesare poco, deve avere un discreto schermo LCD e deve costare meno di 200€.

  • Piccola e sottilissima perché così la porto effettivamente dove mi pare e senza troppi problemi, la infilo nello zaino o in tasca (no! il telefonino non mi basta!)
  • Con obiettivo incorporato perché non voglio parti meccaniche a contatto con l’esterno, di solito sono le prime a danneggiarci, ne ho avuto esperienza con la Nikon 4300, poi le parti meccaniche solitamente causano un rallentamento funzionale dell’apparecchio, ed è una cosa che non voglio!
  • Deve pesare poco perché… vedi il primo punto
  • Deve avere un discreto schermo LCD perché a meno che non si usi una reflex il mirino non lo usa più nessuno, quindi la voglio anche senza mirino, poi lo schermo deve essere buono anche perché aiuta nella revisione delle foto scattate… e poi perché è comodo.
  • Deve costare meno di 200€ perché quello è il prezzo giusto, pagarla di più significherebbe che sto comprando “la novità assoluta”, “l’esclusiva”, come feci per la Nikon 4300, vi assicuro che non vale la pena.

L’indecisione
Ho trovato due modelli che hanno tutte caratteristiche di cui parlo, sono 2 gioiellini di usabilità, hanno modelli superiori, ma come dicevo prima, rappresentano “l’esclusiva”
Quello che non ho deciso è quale scegliere tra questi due modelli:

Fujifilm – FinePix Z1

Sony – Cyber-shot DSC-T10

Ora, so benissimo che ce ne sono tantissimi altri, con funzioni e caratteristiche similari, ma questi due modelli sono gli unici che ho trovato entrambi a un prezzo di 199€ (Negozi Expert – Sony in promozione).

Per una comparazione oggettiva mi sono affidato alle pagine di flickr che riporta una descrizione generica, prezzi ed esempi pratici di entrambi i modelli:

rimandando poi a pagine con maggiori dettagli tecnici (Yahoo! Shopping):

Da questa comparazione la mia scelta cadrebbe sulla Sony, non sono i 7 megapixel, di quello ho imparato a fregarmene, non fa differenza, ma quelle piccole cose che rendono il passaggio da una reflex come la 20d ad una macchina completamente automatica meno traumatico. Ad esempio qualche funzione manuale in più, una più ampia gamma di ISO, velocità di scatto, e quello che più mi ha impressionato la distanza di messa a fuoco, che per la Sony va da 1 a 50cm  😯
(impressionante! provate a vedere questa, e l’intera galleria)  (Se amate la fotografia a distanza ravvicinata, o macro, sarebbe meglio dire pseudo-macro, le migliori macchine, tra quelle abbordabili intendo, sono quelle compatte, non le reflex! esperienza personale…)

Ho avuto modo di provare la FinePix e di toccare la Sony, la FinePix strutturalmente è migliore, i materiali sono migliori, è molto più solida, insomma averla per le mani è un piacere, senti tutta la sua compattezza e solidità, in questo la Sony pecca un tantino, sembra appena un po più giocattolosa, ed i materiali, quelli della scocca, appena inferiori.

Altro punto a favore per la Sony, per quanto possa contare, la statistiche di utilizzo delle due macchine fornite da flickr, per la FinePix in discesa, per la Sony in salita con tendenza  alla stabilità.

Allora che prendo? … io tendo per la Sony😕

9 thoughts on “Fotocamera digitale ultracompatta – quale?

  1. La mia modesta esperienza mi insegna che il gruppo ottico fa la differenza. E l’ottica di una Nikon è superiore. Su quel prezzo non c’è niente che ti soddisfa? Così a memoria mi vengono in mente una S6 o una L11.

    Per questa mia Nikon-addiction, se avessi da scegliere solo tra quelle due, non comprerei nulla.

  2. Ciao Nemo, lo dicevo anche nel post:

    Ora, so benissimo che ce ne sono tantissimi altri, con funzioni e caratteristiche similari, ma questi due modelli sono gli unici che ho trovato entrambi a un prezzo di 199€ (Negozi Expert – Sony in promozione).

    mi riferivo proprio a quella è solo che costa mediamente 100 – 120 euro in più😦 – insomma il discorso del prezzo che facevo nel post.

    Cmq conosco le ottiche nikon, sono effettivamente ottime, ma anche quelle Carl Zaiss montate da Sony dovrebbero fare la loro bella figura…

  3. Premetto che non sono un esperto di fotografia, ma no un paio di fotocamere la Fujifilm S3500 e Olympus μ500. Ora il mio consiglio cade sulla Fujifilm per il semplice fatto delle schede di espansione. Infatti la Sony monta le memory stick o stick duo, che se non ricodo male, son sempre le più costese; al crontratrio la Fujifilm monta le Xd che ho sempre trovato a ottimi prezzi (sopratutto non appena sono entratenel mercato marche low-cost) anche se parli di tagli grossi come 1Gb a circa 50€ o un 512Mb a 30€.

  4. Anch’io sto cercando una digitale, da portare nel mio prossimo viaggio (e sono orientato su una PowerShot A570 IS che non è una ultracompatta). Ma essendo totalmente inesperto vorrei chiederti: quelle due ultracompatte non hanno lo stabilizzatore di immagine? Secondo te vale la pena di spendere qualche soldo in più per avere anche questa funzione?

  5. la Sony ha lo stabilizzatore d’immagini😉 e pare funzioni bene, la Fujy ti avverte (almeno questo) che stai per fare una foto mossa, ma non ha lo stabilizzatore… cmq. gli stabilizzatori non sempre risolvono TUTTI i problemi, è ovvio che se metti uno zoom a palla anche lo stabilizzatore avrà dei problemi, insomma se è presente come funzione ben venga, se devi spendere qualche cosa in più solo per lui , non vale la pena😉

  6. Ciao.
    Sono buone macchine tutte due, ma proprio l’altro giorno Elena ha comprato la Sony, ci ho fatto qualche scatto e sono rimasto molto bene.Fa belle foto, i colori sono reali, fa pure delle discrete macro e poi con le lenti C.Zeiss e lo stabilizzatore diventa un vero gioiellino.
    Io ti consiglio questa!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...